Navigazione

Disintossicarsi e riprendere da zero!

reset-mit-detoxing_1.jpg

Profonda depurazione: depurandosi si favorisce anche la trasparenza dell'anima. Nell'immagine: Doccia Peeling corpo Detox & Energy con complesso di tè I am Natural Cosmetics, limoni bio (per il tè Hudsons-Detox) e il libro «Pretty Happy« dell'attrice americana Kate Hudson (in vendita da Exlibris).

È ancora primavera, la stagione ideale per una cura disintossicante. Un periodo di attenta disintossicazione ci regala non solo leggerezza fisica unita a una pelle splendente, ma ci libera anche dalle zavorre psicologiche.

«La mia lavagna promemoria mi salva la vita, è diventata la mia rete di sicurezza«, spiega il «sole di Hollywood», l'attrice americana trentottenne Kate Hudson, nella sua prima guida di salute e bellezza «Pretty Happy«». Nel libro Kate Hudson racconta come anche per lei non tutte le giornate siano positive e come, dopo tanti anni, sia riuscita a trovare il suo equilibrio personale. Un ruolo sorprendentemente importante sembra svolgerlo il suo diario (che lei definisce «lavagna promemoria« sotto forma di libro). È per lei un luogo in cui ritirarsi, in cui essere impietosamente sincera con se stessa. «Mi permette di capire meglio che cosa succede nel mio intimo.» Hudson è madre di due maschi (5 e 12 anni) e apprezza inoltre i «rituali di pulizia», cure disintossicanti da fare in primavera e in autunno (per un periodo di sette-dieci giorni). La scrittura costituisce una parte significativa del processo, poiché consente di liberarsi e analizzare le zavorre nella psiche. Inoltre, quando scrive prende nota anche del tipo di attività fisica, degli alimenti o delle abitudini che le fanno bene e di quelle che invece non le giovano. Non tutto ciò che funziona per gli altri, infatti, va necessariamente bene per tutti.

 

Un'ancora disintossicante

Come Kate Hudson, anch'io, per una cura disintossicante, punto su una «dieta a esclusione».

Cerco di rinunciare con massimo rigore alle seguenti cose:

  • zucchero e dolciumi di ogni genere, bevande dolci
  • carne
  • latticini
  • alcolici, caffè e tè nero
  • alimenti contenenti glutine e pane di ogni genere
  • piatti pronti
  • porzioni grandi

 

Digiuno con pasti freschi e leggeri a base di verdure. Un tè alle erbe a effetto basico (per esempio di Kneipp) può favorire perfettamente il processo di deacidificazione. Al mattino mi preparo una caraffa di tè e la bevo nel corso della giornata in alternanza ad acqua minerale naturale. Altrettanto deacidificanti sono le miscele basiche (per esempio Actilife), che garantiscono al corpo l'apporto di calcio, magnesio, vitamina C, zinco e ferro. Mi fido ciecamente anche dei probiotici (per esempio Sanactiv), che rafforzano il mio intestino e il sistema immunitario.

Possibili miscele di tè basiche: ortica; melissa, equiseto, ontano, menta romana; dente di leone, calendula, avena verde.

reset-mit-detoxing_2.jpg

Ricomincia da capo! L'odierna generazione di guide per la depurazione invoglia anche a seguire uno stile di vita più oculato. Ad esempio «Pretty Happy» di Kate Hudson (Knaur Balance) e «daytox» di Kyra de Vreeze (Christian Verlag). Questi libri sono disponibili da Exlibris. Nell’immagine si vedono anche: il tè alle foglie di ortica biologica di Klostergarten e la spugna morbida per il corpo di konjac Wellness by Migros.

Ricomincia da capo! L'odierna generazione di guide per la depurazione invoglia anche a seguire uno stile di vita più oculato. Ad esempio «Pretty Happy» di Kate Hudson (Knaur Balance) e «daytox» di Kyra de Vreeze (Christian Verlag). Questi libri sono disponibili da Exlibris. Nell’immagine si vedono anche: il tè alle foglie di ortica biologica di Klostergarten e la spugna morbida per il corpo di konjac Wellness by Migros.

 

Oltre a un tè deacidifcante, per Kate Hudson anche questo decotto svolge un ruolo importante nella disintossicazione:

tè preferito di Kate Hudson allo zenzero e al limone:

  • 1 pezzo (ca. 10 cm) di zenzero fresco
  • 6 tazze di acqua (filtrata)
  • 2 bastoncini di cannella bio
  • 1 cucchiaino di curcuma bio macinata
  • ½ cucchiaino di pepe di cayenna (facoltativo)
  • 1 cucchiaino di miele bio
  • 1 limone bio spremuto (a piacere)

Sbucciare lo zenzero e tagliarlo diagonalmente in fettine sottili. Schiacciarlo leggermente con il manico del coltello (per aumentarne la superficie)

Far bollire in una pentola capiente le fettine di zenzero e l'acqua a temperatura elevata. Ridurre quindi il fuoco e lasciar cuocere per 10 minuti.

Aggiungere cannella, curcuma e pepe di cayenna (solo se lo si vuole più piccante) e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Filtrare e versare in un bicchiere. Volendo si può anche lasciar raffreddare il tè in frigorifero e berlo poi freddo.

Unire il miele e il succo di limone quando il tè è ancora caldo.

reset-mit-detoxing_3.jpg

Trova l'equilibrio! La guru americana dello yoga Lauren Imparato ci regala, con il suo libro «Retox» (372 pagine!), innumerevoli raccomandazioni per lo yoga e l'alimentazione con benefici suggerimenti per intervallare la frenesia della vita quotidiana. Nell’immagine si vedono anche: il guanto da massaggio Wellness by Migros, peeling all'olio e la crema allo zucchero Kneipp con olio di argan e camelie, la crema corpo soufflé Detox & Energy I am Natural Cosmetics. Il libro «Retox», GU-Verlag, è disponibile da Exlibris.

I molti volti del «detoxing»

L'ideale è abbinare al digiuno attività stimolanti che aiutano però anche a essere più centrati. Chi riesce ad alzarsi un po' prima al mattino può concedersi un massaggio a secco del corpo con un guanto da massaggio (massaggiare sempre in direzione del cuore). In questo momento cerco anche di fare il più possibile movimento all'aria aperta e di seguire una routine di yoga e meditazione. Inizio la giornata con le mie posizioni di yoga preferite (in media da 5 a 7) e finisco la giornata con 15 minuti di meditazione in silenzio. Naturalmente sarebbe un bene integrare queste «sane abitudini» nella vita di tutti i giorni.

A mio parere fa parte di una «cura disintossicante» anche una consapevolezza maggiore nella vita quotidiana e la capacità di prendere decisioni più oculate. Quali sostanze inquinanti è possibile evitare, per esempio? Basti pensare alla cosmesi naturale, agli alimentari bio, ai detergenti e detersivi ecologici ecc. Inoltre, durante il periodo di disintossicazione sono più consapevole di come comunico, come interagisco con gli altri. Cerco di mettermi all'ascolto con un cuore quanto più grande e generoso possibile ed evito di prendere le cose personalmente. Come si può infatti disintossicarsi con successo se si bisticcia o ci si arrabbia? Ci sarebbero ancora un sacco di cose da dire su questo tema. Magari hai anche tu qualche consiglio prezioso da condividere.

Per ora ti auguro una splendida esperienza di disintossicazione!

reset-mit-detoxing_4.jpg

Togliti tutto di dosso scrivendo! L'attrice americana Kate Hudson si affida alla sua «lavagna promemoria», una sorta di diario attento che la aiuta a seguire uno stile di vita sano e a «disintossicarsi». Nell'immagine: quaderno per appunti Migros (fino a esaurimento scorte), acqua di cocco bio isotonica Alnatura.

 


Kristina del Migros Beauty Team, pubblicato il 18.04.2017