Navigazione

Grazie per l'ascolto

danke-fuers-zuhoeren_1.jpg

Le mie orecchie sono morbide come la gomma, si possono arrotolare facilmente e sono disponibili solo in formato XXL. Ma comunque voglio dire loro grazie.

I normali auricolari in-ear non vanno bene per voi. Scivolano fuori. Ma vi perdono. Nessuno è perfetto, perché mai dovreste esserlo voi? Magari fate cadere gli auricolari apposta, perché ho aumentato troppo il volume. Chissà. Così almeno proteggete il mio udito. Di questo vi ringrazio.

I normali auricolari in-ear non vanno bene per voi. Scivolano fuori. Ma vi perdono. Nessuno è perfetto, perché mai dovreste esserlo voi? Magari fate cadere gli auricolari apposta, perché ho aumentato troppo il volume. Chissà. Così almeno proteggete il mio udito. Di questo vi ringrazio.

Nemmeno  quando vi ho esposte per ben sei volte a una pistola da piercing per il puro culto del corpo vi siete scoraggiate. Vi siete limitate a ribellarvi un po' con cicatrici e compagnia bella. Per fortuna non vi è rimasta la forza per un'infezione grave. Una sola volta non avete resistito e avete voluto vedere com'era l'otite media. A quanto pare non vi è piaciuta molto. Da allora non ho mai più avuto dolori e per questo vi ringrazio.

danke-fuers-zuhoeren_2.jpg

Si possono arrotolare facilmente.

Certo insieme abbiamo superato anche un paio di momenti difficili. "Flumserberg" è il nomignolo che mi è stato affibbiato a causa della vostra presenza sovradimensionata. Non a lungo però, perché è finita dopo la gita sulla neve sull'omonima montagna. Eppure avete resistito insieme a me. Di questo vi ringrazio.

Anche per quanto riguarda il linguaggio del corpo non si può dire che vi siate mai tirate indietro. Se devo parlare in pubblico, decidete senza pensarci troppo di far capire a tutti chiaramente: ehi, guardate un po' quanto siamo nervose! Rosse come un semaforo, impossibile non vedervi. Poi però le persone sono talmente distratte che la loro attenzione nei confronti della mia presentazione è inesistente. Il che non è male, tutto sommato, almeno alla fine non devo sentirmi fare domande di cui non conosco la risposta. Di questo vi ringrazio.

danke-fuers-zuhoeren_3.jpg

In inverno vi nascondo sotto una spessa fascia. Voi non vi lamentate, oppure sono io che non vi sento. Grazie anche di questo.

Ah sì, grazie anche per l'ascolto.

Quale parte del tuo corpo si merita un bel ringraziamento? Faccelo sapere e vinci un beauty day su https://beauty.migros.ch/it/concorso.html


Natalie del Migros Beauty Team, pubblicato il 17.05.2017