Navigazione

Estate + sole = protezione solare

2160x1215-zoe-sonnenpflege.jpg

Perfetta per l'estate: la nuova generazione di prodotti per la protezione solare Zoé con lozione per il corpo, fluido per il viso e fluido doposole.

Partire in vacanza al sud e tornare con una bella abbronzatura estiva... È quello che vorremmo tutti. Per questo motivo ci serve una protezione solare che protegga la pelle dai raggi UV ma le permetta comunque di abbronzarsi.

L'estate è sinonimo di vacanze, bagni di sole e dolce far niente. In spiaggia sotto alle palme, sul bordo piscina con un cocktail in mano o presso un lago alpino dopo una gita: la protezione solare giusta permette di prendere il sole senza timori e protegge efficacemente la pelle dai raggi UV.

Il sole estivo

I raggi di sole che colpiscono la pelle sono di due tipi. I raggi UVA a onda lunga possono portare all'invecchiamento precoce della pelle e i raggi a onda corta UVB a una scottatura. Soprattutto d'estate, quindi, dovremmo proteggere la pelle non solo per motivi di salute, ma anche per questioni estetiche. La protezione solare non dovrebbe inoltre impedire una lieve abbronzatura.

Il trio di prodotti solari Zoé

La nuova generazione di prodotti solari Zoé fa proprio questo. È costituita da tre prodotti trattanti a quadrupla azione. Il fluido per il viso con IP 50 protegge dai raggi UV, previene le rughe e le macchie e idrata la pelle. La lozione per il corpo con IP 30 protegge in modo efficace dal sole e si prende cura della pelle. Grazie alla formula con CELLACTIVE®-SHAPE aumenta inoltre il grado di elasticità cutanea e il naturale agente intensificatore dell'abbronzatura stimola la produzione di melanina. Il fluido doposole sostiene l'idratazione, l'abbronzatura naturale e l'elasticità della pelle e regala una piacevole sensazione di freschezza.

Tre regole per i bagni di sole

Oltre alla protezione solare giusta ci sono altre tre regole da rispettare:

  1. Applicare la crema solare 30 minuti prima di esporsi al sole. 
  2. Evitare il sole intenso di mezzogiorno.
  3. Ricordarsi della protezione solare anche quando è nuvoloso o si sta in acqua.

Chi si affida alla nuova generazione di prodotti solari Zoé, segue queste regole e non si espone troppo a lungo ai raggi UV potrà godersi la propria abbronzatura estiva senza timori. Perché le vacanze finiscono sempre troppo in fretta, ma l'abbronzatura resta!

 

Amalia del Migros Beauty Team, pubblicato il 31.05.2018

Ideazione e realizzazione foto: K. Köhler