Navigazione

Volume o lunghezza: il grande test del mascara

volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_1.jpg

Mai senza il mio mascara! Senza lasciarci fuorviare dalla domanda se vogliamo ciglia più lunghe, più voluminose o più curve, nel nostro test mettiamo alla prova due mascara. Pimp my eyelashes!

Nell’arsenale dei prodotti di bellezza femminili è l’incontestato numero uno: oltre il 50% delle donne in Svizzera usa il mascara. E ci sono buoni motivi: non c’è nulla che allarghi lo sguardo in modo più rapido e più bello di ciglia ben definite e nere come la notte! Ma al più tardi quando ci si trova davanti allo scaffale dei trucchi alla Migros bisogna prendere una decisione: più volume? Lunghezza e definizione? Ciglia curve o sguardo da gatta?

Pure a me come beauty blogger riesce difficile scegliere il mascara, perché (in modo tipicamente femminile) in realtà voglio tutto! Non rimane altro da fare che mettere a confronto in un test due apprezzati mascara Covergirl, in modo da scoprire una volta per tutte che cosa vogliono veramente le mie ciglia!

Se dovessi classificare le mie ciglia, direi che sono relativamente lunghe, ma non particolarmente voluminose. Per il test ho quindi scelto come primo prodotto un mascara che promette maggiore lunghezza. Più precisamente: «fino a 10 volte più volume e lunghezza».

 

Prodotto testato numero 1: mascara Lashblast Fusion Covergirl (12.90 franchi)

volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_2.jpg

Lashblast Fusion si applica splendidamente grazie allo speciale scovolino di gomma relativamente grosso; a me infatti non piace per niente dover armeggiare con spazzole troppo folte, perché non riesco a raggiungere le piccole ciglia sottili che si trovano negli angoli interni degli occhi.

Con Lashblast Fusion un’unica applicazione è sufficiente per ottenere un bel colore, e grazie alla mia infallibile tecnica a zig zag (maggiori informazioni in merito qua sotto tra i consigli!) le ciglia diventano anche belle lunghe... e prive di grumi. L’effetto mi piace: molto naturale!

volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_3.jpg
volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_4.jpg

Plumpify blast PRO è l’ultimo arrivato nella famiglia di mascara Covergirl. Sulla confezione promette in modo eclatante «50 volte più volume» e il «sollevamento» delle ciglia, che nella lingua dei rimmel significa che questo mascara dovrebbe dare slancio alle ciglia curvandole verso l’alto e fissandole in questa posizione, la quale rinforza ulteriormente l’effetto «sguardo amplificato». Non possiamo fare a meno di provarlo, no?

Plumpify blast PRO mi sembra avere una consistenza più ricca e devo osservare attentamente lo scovolino a spirale per decidere come applicarlo. Già alla prima applicazione il colore è davvero intenso e le mie ciglia diventano effettivamente subito molto più spesse. Trovo ideale la punta dell’applicatore, munita di minuscoli peletti di gomma con cui è possibile colorare anche le ciglia più piccole e schive. L’effetto nel suo complesso è relativamente vistoso, con ciglia decisamente più lunghe e di un colore nerissimo, ma davvero bello!

volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_5.jpg

 

Quale mascara scelgo?

Per farmi un’idea più precisa, applico un secondo strato con entrambi i mascara. La buona notizia: né Lashblast Fusion (più lunghezza) né Plumpify blast PRO (più volume) creano grumi... questo è un problema che Covergirl ha risolto alla perfezione! 

Alla fine devo dire che preferisco il look drammatico del Plumpify blast PRO, perché mi piace quando si vedono le singole ciglia perfettamente definite. Per me è l’assoluto vincitore

volumen-fuer-die-haare-der-grosse-mascara-check_6.jpg

 

Cinque consigli sul mascara

  1. Quando si sceglie il mascara è importante sapere se si preferisce un look naturale – ossia praticamente le proprie ciglia, solo un po’ più scure – o un look appariscente e profondamente nero. Nel primo caso conviene optare per un mascara che conferisce più lunghezza, mentre le «drama queen» dovrebbero puntare su un rimmel volumizzante.
  2. Chi ha ciglia molto diritte dovrebbe investire in un piegaciglia: con questo arnese, che a prima vista incute un po’ timore, si possono piegare le ciglia leggermente verso l’alto, dando loro più slancio. Infine, chi lo desidera può fissare le ciglia in questa posizione con il mascara.
  3. Quando si applica il mascara, appoggiare lo scovolino possibilmente vicino alla radice delle ciglia e poi stendere il colore con piccolissimi movimenti a zig zag fino alle punte. In questo modo si applica lo strato ideale di colore e si evitano i grumi. Se c’è troppo mascara sulle ciglia, è possibile toglierlo con un pettine per le ciglia!
  4. Non muovere mai su è giù lo scovolino del mascara nel tubetto, bensì immergerlo una volta sola, altrimenti il rimmel si secca troppo velocemente.
  5. Sostituire il mascara al più tardi dopo sei mesi, anche se non dovesse ancora essere finito, altrimenti i batteri potrebbero moltiplicarsi e portare a fastidiose infiammazioni agli occhi. Ancora meglio sarebbe sostituirlo ogni tre mesi!


Steffi del Migros Beauty Team, pubblicato il 11.8.2016