Navigazione

La quintessenza della bellezza: l'acqua!

die_essenz_der_schoenheit_wasser_1.jpg

Tenere sempre l'acqua a portata di mano aiuta.

Tutti sanno che quando fa caldo bisogna bere almeno 2-2,5 litri al giorno. Per quanto mi riguarda, però, non sono ancora molto ligia a farlo.

Lo so, lo so. Garantire un buon equilibrio idrico non giova solo alla salute, ma anche alla bellezza, perché previene ad esempio le rughe, migliora l'aspetto della pelle e disintossica l’organismo. Considerati i numerosi vantaggi, dovrei davvero mettermi d’impegno e abituarmi a bere sempre a sufficienza. Per facilitarmi il compito mi sono fatta furba e ho raccolto alcuni consigli e suggerimenti utili per raggiungere l’obiettivo in modo facile facile, «come bere un bicchier d’acqua», per così dire.

 

Non ti scordar di me

Poiché la sensazione di sete diminuisce con l'età, è davvero importante ricordarsi di bere. Negli uffici riscaldati può essere utile tenere a portata di mano e in posizione ben visibile una bottiglia grande di acqua e prefiggersi di berne ogni giorno due volte il contenuto. È molto importante distribuire bene l'acqua lungo l'arco di tutta la giornata. Chi nonostante tutto se ne dimentica, può ricorrere alle app come ad esempio «AquaPlan», sviluppata apposta per ricordarci di bere.

 

Acqua insapore?

Spesso la gente dice di trovare l'acqua troppo noiosa e di preferire le bibite zuccherate o il caffè. Queste bevande tuttavia non vanno conteggiate nel bilancio idrico. Per rendere l'acqua più invitante si possono aggiungere frutti come mirtilli, fragole, lamponi o fettine di limone a seconda dei gusti. L’acqua aromatizzata è detta «infused water» e, oltre a essere gustosa, è anche super decorativa (consiglio da tenere presente quando si prepara in casa). Per fortuna a me l'acqua piace molto, ma solo se è ben fredda. Non so perché, ma trovo che così abbia un gusto migliore.

die_essenz_der_schoenheit_wasser_2.jpg

Infused water: dai gusto all’acqua con la frutta!

 

Sempre e ovunque

Con il tempo ho imparato a portarmi sempre appresso una bottiglietta di acqua. Una volta non lo facevo e passavo un’intera mattinata senza neppure bere una goccia d’acqua. È ovvio, pesa un po’, però ne vale la pena perché quando sono in giro e sono stressata mi viene sempre sete. Rinunciare all'acqua in momenti come questi mette l’organismo ancora più sotto pressione. Quindi, ragazze, in alto i calici!

Hai per caso qualche altro trucchetto per imparare a bere acqua facilmente e in quantità sufficiente?

 


Natalie del Migros Beauty Team, pubblicato il 04.07.2017